Close

Contact Us

La tecnologia AR applicata ai servizi sul campo

Erogazione di servizi di assistenza sul campo con la realtà aumentata

La Realtà Aumentata (AR) sta già diventando un elemento fondamentale per il Field Service Management, ovvero i servizi di assistenza tecnica erogati direttamente sul campo - l’ambito in cui la qualità del servizio, la precisione e la velocità delle attività svolte sono fondamentali per la gestione dei tecnici durante gli interventi fisici su un impianto o su una attività presso i clienti.

La finestra di opportunità per l’utilizzo della tecnologia AR a proprio vantaggio competitivo è ancora aperta; tuttavia, i tempi sono stretti e la corsa verso l’AR per offrire qualcosa in più rispetto ai concorrenti è sempre più ardua. In effetti, da recenti analisi si denota come la tecnologia digitale che vede protagonista la Realtà Aumentata si stia trasformando mischiandosi alla Realtà Virtuale (VR), creando così una nuova tecnologia comunemente chiamata “Mixed Reality” (MR). Vediamo allora come piccole e medie imprese possono sfruttare queste tecnologie a vantaggio della propria attività.

L’AR aumenta la produttività dei tecnici sul campo

Tempo fa i tecnici portavano nei loro furgoni pesanti manuali con dettagliati processi di riparazione per macchinari altrettanto complessi. Poi è arrivata l’era di internet e questi manuali sono stati intelligentemente caricati online, sempre a disposizione dei tecnici che hanno dimenticato il peso dei manuali ma non hanno mai smesso di sfogliarli (su internet) per cercare il processo corretto di riparazione. Con l’avvento della Realtà Aumentata anche questa barriera è stata abbattuta. Grazie a un'app AR è molto più semplice per il tecnico “vedere” come riparare una particolare strumentazione in tempo reale.

Alcuni produttori meccanici, ad esempio, stanno implementando marker appositi sui propri pezzi di ricambio per permetterne il riconoscimento tramite AR e fornire così dati digitali di immediata fruizione a chi deve occuparsi delle operazioni di sostituzione. In questo modo sono riusciti a offrire vantaggi significativi per i propri clienti, distinguendosi dalla concorrenza.

Internet delle cose e realtà aumentata: i vantaggi

Tramite l’AR e appositi dispositivi IoT, le aziende possono ora beneficiare dei seguenti vantaggi:

  • Aumento della produttività da parte dei loro tecnici sul campo, in termini di visite in loco a breve termine e numero di interventi completati;
  • Maggiore utilizzo dei tecnici sul campo dell’azienda, con una riduzione del tempo di ricerca su come eseguire la riparazione;
  • Tempi ridotti per avviare la riparazione;
  • Maggiore soddisfazione del cliente, poiché il tecnico completa rapidamente la riparazione;

Possiamo quindi affermare che è attraverso l’uso della tecnologia AR che i fornitori di Field Service Management (assistenza tecnica sul campo) possono ora consentire ai propri clienti di fornire una nuova classe di prodotti che collega sia il mondo digitale che quello fisico.

Non sai qual è la differenza fra Internet of Things (IoT) e realtà aumentata (AR)?

Si tratta di due concetti distinti, anche se entrambi giocano un ruolo significativo nel cambiamento del modo in cui interagiamo con il mondo fisico attraverso la tecnologia. IoT si riferisce alla rete di dispositivi fisici che sono incorporati con sensori, software e altre tecnologie che consentono loro di connettersi e scambiare dati con altri dispositivi e sistemi attraverso Internet. L'obiettivo principale dell'IoT è di rendere gli oggetti fisici più intelligenti, consentendo loro di raccogliere dati, comunicare tra loro e con altri sistemi, e prendere decisioni in modo autonomo o semi-autonomo per migliorare l'efficienza, la sicurezza e l'esperienza utente. La realtà aumentata è una tecnologia che sovrappone elementi digitali come immagini, suoni o testo, al mondo fisico, fornendo un'esperienza multimediale interattiva e arricchita.

L’impatto strategico dell’IoT nella gestione dei servizi sul campo

L’utilizzo dell’IoT offre un ulteriore vantaggio: raccogliendo dati è possibile creare statistiche e fare previsioni su assistenze future , anticipando così la chiamata del cliente e soprattutto evitando che un componente si rompa bloccando la produzione. La mentalità di alcune imprese, soprattutto italiane, nei confronti di AR, VR e MR è quella di “aspettare e vedere” come si muoveranno gli altri: indipendentemente dalle dimensioni dell’organizzazione, dal settore industriale verticale o dalla copertura geografica, però, ci sono ampie opportunità per TUTTE le aziende di trarre vantaggio dalle soluzioni IoT + AR basate su cloud per portare le operazioni su un altro livello.

La manutenzione predittiva offre vantaggi da entrambe le parti, con incremento dell’efficienza da parte dell’azienda che offre il servizio di assistenza e con una riduzione dei costi da parte del committente. L’Internet of Things (IoT) è o dovrebbe pertanto essere l’oggetto del desiderio di qualsiasi fornitore di servizi per poter essere in grado di migliorare le sue operazioni, semplificare i processi, raccogliere e condividere dati analitici aziendali e servire meglio il cliente. Senza l’IoT, non può esserci diagnostica predittiva. Proprio come le soluzioni di assistenza tecnica basate su cloud hanno creato uno standard per tutti i segmenti del settore dei servizi, l’IoT ora sta facendo la stessa cosa ma con molte potenzialità aggiuntive.

In passato, restare indietro rispetto alla curva tecnologica offriva comunque a un’organizzazione l’opportunità di recuperare il ritardo in un altro anno circa. Oggi invece restare indietro di pochi mesi può rappresentare un divario troppo grande da colmare. L’IoT consente a tutte le organizzazioni di stare al passo con i leader di mercato, indipendentemente dalle loro dimensioni, portata o reputazione.

I vantaggi della realtà aumentata nella manutenzione tecnica

I vantaggi per le imprese che adottano una strategia basata sull’AR per i processi di manutenzione sono:

  • Eliminazione completa degli ingombranti manuali cartacei;
  • Semplificazione della formazione classica, individuale, di manutenzione e riparazione per i tecnici dell’assistenza;
  • Introduzione di nuovi modelli di business e pricing per l’assistenza tecnica e manutenzione sul campo, basati su IoT e AR;
  • Ottimizzazione delle risorse umane, tecnologiche ed economiche;
  • Miglioramento dell’esperienza complessiva del cliente.

Purtroppo parlare semplicemente della Realtà Aumentata e farne capire le potenzialità è molto difficile. L’AR viene compresa in modo molto più semplice ed efficace attraverso dimostrazioni pratiche. Possiamo comunque provare fare un esempio: immagina di puntare il tuo smartphone verso la tua auto e di essere in grado di vedere, tramite rappresentazioni visive, che il liquido del tergicristallo si stia esaurendo o che la pressione degli pneumatici non sia corretta. Ciò è possibile in quanto le informazioni raccolte dai sensori dell’auto possono essere trasferite sul cloud, quindi recuperate e visualizzate graficamente sul telefono.

Questa è la differenza, spiegata con un semplice esempio, tra AR e VR. La Realtà Aumentata migliora la realtà che lo spettatore è in grado di visualizzare mentre guarda un’attrezzatura o un particolare pezzo meccanico o elettrico. Collegandosi ad un portale web dedicato, i clienti possono vedere esattamente quali tipi di manutenzione sono stati eseguiti, su quali sistemi, quando e con quali risultati. Inoltre potranno sapere in anticipo quali manutenzioni sono in programma per organizzare al meglio i processi interni di produzione.

Quali sono le prospettive future per l’AR?

L’IoT sta trasformando l’industria dei servizi sul campo in modi che la maggior parte degli analisti – e dei professionisti – non avrebbe potuto prevedere solo pochi anni fa. Mentre la maggior parte degli sviluppatori si concentrava sulle comunicazioni machine-to-machine (M2M) e sulle prospettive di utilizzo della Realtà Aumentata (AR), l’IoT stava già cominciando a sfruttare i sistemi intelligenti e le soluzioni Connected Field Service tra le aziende di servizi più all’avanguardia.

La proliferazione di soluzioni di realtà aumentata in azienda basate su cloud ha inoltre spostato molte imprese dal canonico modello di prezzi basato su “licenze perpetue” a un modello di prezzi “ad abbonamento” molto più pratico. Ciò sta avendo anche un impatto significativo nel facilitare l’ingresso di organizzazioni di piccole e medie dimensioni nel mondo dell’IoT, dell’AR e generalmente delle soluzioni intelligenti.

Ad oggi stiamo assistendo anche all’ulteriore integrazione di Intelligenza Artificiale (AI) e Machine Learning nei processi produttivi e nei servizi di assistenza/manutenzione. Si evince che molti si stanno spostando dalla logica di guasto-riparazione ad una logica basata sulla diagnostica predittiva. Anche l’utilizzo dei chatbot basati sull’intelligenza artificiale per facilitare e accelerare l’erogazione del servizio è già ampiamente usato (come ad esempio ToBi di Vodafone).

Come abbiamo raccontato in questo recente articolo sulle tendenze 2024 nello sviluppo app, l futuro della Realtà Aumentata sarà probabilmente in stretta collaborazione con l’AI e il Machine Learning per cambiare ulteriormente il modo in cui viene erogato il servizio e il prezzo. Il servizio tradizionale basato sulla logica “guasto-riparazione” è essenzialmente morto. Lunga vita alla diagnostica e manutenzione predittiva!

Ti interessa una soluzione AR su misura per la tua azienda a Bergamo e provincia? Sottoponici la tua idea!

Condividi articolo
TAG
Realtà aumentata
industria 4.0
Alessandro Medici
Alessandro Medici

Sono uno sviluppatore web/mobile e UX designer appassionato di innovazione tecnologica. Oltre alla programmazione mi occupo anche di progettazione di Database e di User Experience. Trovare una soluzione facile a un problema difficile è la cosa che più mi diverte.

Related News

Utilizzi della Realtà Aumentata

Realtà aumentata: utilizzi più o meno virtuosi

Il valore dell’AR per migliorare le condizioni di vita e lavorative La realtà aumentata è d ...

Scopri di più
I vantaggi di aver investito in ricerca e sviluppo su AR e VR

AR e VR, inizia la stagione della raccolta

ThinkReality, Quest Pro, Spectacles Il momento della raccolta per chi ha seminato bene negli anni pa ...

Scopri di più
Scuola digitale, utilizzo delle nuove tecnologie per l'insegnamento e apprendimento

Digitalizzazione della scuola e gamified learning: come attuarli?

La Cambridge University Press & Assessment ha condotto un sondaggio dedicato al rapporto tra scuola ...

Scopri di più
Approfondimenti sulla realtà aumentata

Realtà Aumentata, un po’ di chiarezza

La realtà aumentata non è soltanto la tecnologia attualmente più avanzata, ma anche quella più in v ...

Scopri di più
Un'app in realtà aumentata per esplorare gli interni della Cattedrale di Mantova all'epoca di Giulio Romano

Cattedrale di Mantova: un'app AR per esplorarla

L'utilizzo della realtà aumentata nei musei può trasformare radicalmente l'esperienza dei visitatori ...

Scopri di più
Smart Data Capture e Realtà aumentata: acquisizione automatizzata dei dati

Come funziona lo Smart Data Capture con l'AR

Il volume sempre crescente di dati generati dalle aziende ha creato sia opportunità che sfide per le ...

Scopri di più
Tilt Five propone un nuovo modo di utilizzare la realtà aumentata nei giochi da tavolo

Tilt Five: la rivoluzione dell'AR nei boardgame

Il mondo dei giochi da tavolo è sempre stato un luogo di creatività e connessione sociale, ma negli ...

Scopri di più
tendenze del 2024 per lo sviluppo di app web

App per smartphone: le tendenze del 2024

Il mondo dello sviluppo di applicazioni mobile è in continuo fermento e rimanere aggiornati sulle te ...

Scopri di più
Principali differenze di costi, requisiti e utilizzi fra app AR e VR

Quali sono le differenze fra realtà aumentata e realtà virtuale

Realtà aumentata e virtuale possono offrire un vantaggio competitivo importante alla tua azienda, co ...

Scopri di più
Trasformazione digitale per le aziende per ridurre le inefficienze

Trasformazione digitale per l'industria 4.0: come attuarla?

Gli incentivi all’industria 4.0 e alcuni recenti bandi hanno permesso a molte aziende di affrontare ...

Scopri di più
Esempi di gamification nei luoghi di lavoro

La gamification del lavoro e i giochi del futuro

Con opportuni processi di gamification, la realtà aumentata e quella virtuale possono arricchire l’e ...

Scopri di più
Addestramento con realtà virtuale e tecnologia indossabile

VR Training e Wearable Technology

Eccoci, siamo tornati per affrontare questo 2021 più carichi che mai con un nuovo device, la Tacsui ...

Scopri di più
EnvAR è un software che permette di effettuare videochiamate con realtà aumentata

EnvAR, il software di assistenza remota con l'AR

Hai mai pensato di usare un software di realtà aumentata per offrire e richiedere assistenza? Inseri ...

Scopri di più
Istruzione e formazione a distanza

Istruzione e formazione: la distanza non è più un limite

Dopo lo smartworking, agevolato dalle nuove tecnologie e dalla copertura sempre più uniforme della ...

Scopri di più
MyVisualField permette di effettuare esami del campo visivo fai da te

Un’app “fai da te” per il controllo del campo visivo

Il controllo del campo visivo è un esame che permette di evidenziare gli eventuali difetti della vis ...

Scopri di più
Intelligenza artificiale e automazione dei processi industriali

Intelligenza artificiale nell'industria 4.0: come l'automazione può aiutare il tuo settore

L'automazione industriale è un campo che si basa sulla riduzione della dipendenza dell'uomo nei proc ...

Scopri di più
quale software house scegliere a treviglio e in provincia di bergamo

Scegliere una piccola software house: vantaggi nell'ecosistema dello sviluppo software

Nel vasto panorama delle software house, la scelta tra un gigante del settore e una piccola impresa ...

Scopri di più
Request information for a PoC or write to us for a quote on mobile or web application development, AR/VR.

We Design Your Ideas

Don't wait to shape your plans, let us carry out your project with care and attention

Tell us what you're up to