Close

Contact Us

Digitalizzazione della scuola e gamified learning: come attuarli?

Scuola digitale, utilizzo delle nuove tecnologie per l'insegnamento e apprendimento
pic by: Compare Fibre via Unsplash

La Cambridge University Press & Assessment ha condotto un sondaggio dedicato al rapporto tra scuola e digitale fra gli insegnanti italiani delle scuole medie e delle superiori attualmente in carica. Il risultato del sondaggio è spiazzante ma non ci stupisce affatto: il 79% degli insegnanti infatti ritiene infatti che il digitale sia ormai indispensabile per l’attività didattica.

Pensiamo sempre che la scuola e di conseguenza gli insegnanti siano “antiquati”, siamo abituati a criticare l’intero settore, ma spesso non ci rendiamo conto che molte situazioni sono così perché imposte dall’alto oppure non si possono cambiare per mancanza di fondi o infrastrutture inadeguate. La maggior parte dei docenti, soprattutto quelli più giovani, è invece molto interessata al digitale, riconosciuto come un fondamentale aiuto alla propria attività. In questo articolo, proviamo a pensare a come potrebbero essere cambiate le cose attraverso la digitalizzazione della scuola pubblica e un maggiore ricorso al gamified learning.

La digitalizzazione dei processi amministrativi aiuta anche la didattica

Il punto di partenza può e deve essere la digitalizzazione dei processi amministrativi nella scuola. Chi non è addentro all'ambiente non sa che nel lavoro degli insegnanti esiste moltissimo lavoro sommerso dedicato all'espletamento di funzioni amministrative che potrebbero essere semplificate attraverso un maggiore ricorso agli strumenti informatici. Essi permetterebbero di ottimizzare le risorse disponibili e lasciare liberi i docenti di dedicare più tempo alla didattica. Ecco alcuni modi per applicare la digitalizzazione:

  • Gestione delle informazioni degli studenti, come gli orari delle lezioni, i risultati scolastici e altre informazioni pertinenti. Questo riduce la necessità di documenti cartacei e semplifica l'accesso alle informazioni da parte del personale autorizzato;
  • Registrazione elettronica delle presenze, dei ritardi e delle giustificazioni. Oltre a ridurre il tempo dedicato alla registrazione manuale delle presenze, ciò fornisce dati più accurati sull'assiduità;
  • Gestione delle risorse e dell'inventario di attrezzature, libri di testo, materiali didattici e altre risorse della scuola. Questo permette una migliore pianificazione delle risorse e la riduzione degli sprechi;
  • Utilizzo esclusivo di piattaforme di comunicazione online, come e-mail, messaggistica istantanea o piattaforme di gestione della classe per le comunicazioni tra insegnanti, studenti e genitori, in totale sostituzione della corrispondenza cartacea;
  • Automatizzazione dei processi di pagamento per le tasse scolastiche e della mensa, le attività extracurricolari e altri pagamenti correlati alla scuola in modo da semplificare il processo di pagamento per i genitori e ridurre il carico di lavoro amministrativo del personale scolastico;
  • Monitoraggio delle prestazioni e reportistica: è possibile utilizzare software di analisi dati per monitorare le prestazioni degli studenti, identificare tendenze e individuare eventuali aree di miglioramento in modo da adattare le strategie di insegnamento e migliorare i risultati degli studenti.

Integrare la digitalizzazione nei processi amministrativi della scuola richiede un'adeguata formazione del personale e un'attenta pianificazione per garantire un'adozione efficace e senza intoppi: nelle scuole che hanno deciso di far fruttare a pieno le risorse messe a disposizione dal PNRR (noi abbiamo abbiamo collaborato con alcune di esse) era presente questo tipo di visione e preparazione, ma purtroppo non è sempre così.

Gamification: come applicarla nella didattica

Oltre alla digitalizzazione dei processi amministrativi, esistono diverse altre modalità per digitalizzare la didattica e migliorare l'esperienza di apprendimento degli studenti. La gamification attraverso app e realtà aumentata può rendere l'apprendimento più coinvolgente e stimolante per gli studenti. Ad esempio, un'app di lingua straniera potrebbe offrire sfide giornaliere o quiz a tema, premiando gli utenti con punti e distintivi per il completamento delle attività; in matematica, un'app potrebbe incorporare giochi interattivi che permettano agli studenti di guadagnare punti risolvendo problemi in modo rapido e accurato.

Inoltre, l'uso di app in realtà aumentata ed esperienze in realtà virtuale potrebbe consentire agli studenti di esplorare concetti scientifici complessi attraverso simulazioni virtuali o esperimenti interattivi: ad esempio, la struttura molecolare in chimica o l'evoluzione geologica delle rocce in scienze della terra. Questi strumenti non solo rendono l'apprendimento più divertente, ma anche più efficace, incoraggiando la partecipazione attiva e la retentione delle informazioni.

Il gamified learning non solo è apprezzato da molti insegnanti, ma anche dagli studenti che riescono ad essere motivati e mantengono una soglia dell’attenzione più alta. L’utilizzo di tecnologie come AR e VR possono rivelarsi strumenti efficaci per l’apprendimento anche nei casi in cui ci siano alunni con disturbi specifici dell’apprendimento o con bisogni educativi speciali.

La diffidenza nei confronti del digitale a scuola

La digitalizzazione della didattica può prendere svariate forme: dalle piattaforme di apprendimento online che offrono contenuti didattici interattivi, lezioni video, quiz e strumenti di valutazione, alle lezioni in remoto attraverso strumenti di videoconferenza, passando per le piattaforme per creare progetti collaborativi online tra gli studenti (condivisione di documenti, lavagne virtuali etc.), fino alle tecnologie emergenti come la realtà virtuale e aumentata, la stampa 3D e persino l'intelligenza artificiale. Tutti questi strumenti digitali possono offrire evidenti vantaggi in termini di flessibilità, fruibilità ed efficacia dell'esperienza di apprendimento, eppure nella scuola esiste ancora una frangia significativa di diffidenti. Perché?

Al di là degli individui che non sono adeguatamente formati o che non hanno voglia di adeguarsi alle nuove pratiche dell’insegnamento (fortunatamente sono una piccola parte), l’ostacolo più grande è il Digital Divide: chi non riesce ad avere un dispositivo di ultima generazione (PC, tablet, smartphone) o semplicemente non riesce ad avere un accesso adeguato ad internet, risulterà escluso dai vantaggi della società digitale.

Speriamo che questo divario verrà man mano colmato con l’estensione in tutta Italia della banda larga e con l’aumento dei fondi alla scuola per permettere ai meno abbienti di prendere in comodato gratuito dispositivi che verranno usati per le attività didattiche.

Vorresti una consulenza su come investire i fondi PNRR nella tua scuola? Contattaci!

Condividi articolo
TAG
novità tech
Realtà aumentata
Alessandro Medici
Alessandro Medici

Sono uno sviluppatore web/mobile e UX designer appassionato di innovazione tecnologica. Oltre alla programmazione mi occupo anche di progettazione di Database e di User Experience. Trovare una soluzione facile a un problema difficile è la cosa che più mi diverte.

Related News

I vantaggi di aver investito in ricerca e sviluppo su AR e VR

AR e VR, inizia la stagione della raccolta

ThinkReality, Quest Pro, Spectacles Il momento della raccolta per chi ha seminato bene negli anni pa ...

Scopri di più
Trasformazione digitale per le aziende per ridurre le inefficienze

Trasformazione digitale per l'industria 4.0: come attuarla?

Gli incentivi all’industria 4.0 e alcuni recenti bandi hanno permesso a molte aziende di affrontare ...

Scopri di più
Smart Data Capture e Realtà aumentata: acquisizione automatizzata dei dati

Come funziona lo Smart Data Capture con l'AR

Il volume sempre crescente di dati generati dalle aziende ha creato sia opportunità che sfide per le ...

Scopri di più
Intelligenza artificiale e automazione dei processi industriali

Intelligenza artificiale nell'industria 4.0: come l'automazione può aiutare il tuo settore

L'automazione industriale è un campo che si basa sulla riduzione della dipendenza dell'uomo nei proc ...

Scopri di più
Tilt Five propone un nuovo modo di utilizzare la realtà aumentata nei giochi da tavolo

Tilt Five: la rivoluzione dell'AR nei boardgame

Il mondo dei giochi da tavolo è sempre stato un luogo di creatività e connessione sociale, ma negli ...

Scopri di più
quale software house scegliere a treviglio e in provincia di bergamo

Scegliere una piccola software house: vantaggi nell'ecosistema dello sviluppo software

Nel vasto panorama delle software house, la scelta tra un gigante del settore e una piccola impresa ...

Scopri di più
tendenze del 2024 per lo sviluppo di app web

App per smartphone: le tendenze del 2024

Il mondo dello sviluppo di applicazioni mobile è in continuo fermento e rimanere aggiornati sulle te ...

Scopri di più
Utilizzi della Realtà Aumentata

Realtà aumentata: utilizzi più o meno virtuosi

Il valore dell’AR per migliorare le condizioni di vita e lavorative La realtà aumentata è d ...

Scopri di più
Approfondimenti sulla realtà aumentata

Realtà Aumentata, un po’ di chiarezza

La realtà aumentata non è soltanto la tecnologia attualmente più avanzata, ma anche quella più in v ...

Scopri di più
Erogazione di servizi di assistenza sul campo con la realtà aumentata

La tecnologia AR applicata ai servizi sul campo

La Realtà Aumentata (AR) sta già diventando un elemento fondamentale per il Field Service Management ...

Scopri di più
Un'app in realtà aumentata per esplorare gli interni della Cattedrale di Mantova all'epoca di Giulio Romano

Cattedrale di Mantova: un'app AR per esplorarla

L'utilizzo della realtà aumentata nei musei può trasformare radicalmente l'esperienza dei visitatori ...

Scopri di più
Principali differenze di costi, requisiti e utilizzi fra app AR e VR

Quali sono le differenze fra realtà aumentata e realtà virtuale

Realtà aumentata e virtuale possono offrire un vantaggio competitivo importante alla tua azienda, co ...

Scopri di più
Request information for a PoC or write to us for a quote on mobile or web application development, AR/VR.

We Design Your Ideas

Don't wait to shape your plans, let us carry out your project with care and attention

Tell us what you're up to